• Italiano

Settore restauro tessili

Il settore di restauro dei Tessili, costituito nel 1982 in forma autonoma, ed ora nei nuovi locali del primo piano del laboratorio della Fortezza da Basso, deriva dalla tradizione del grande laboratorio privato fiorentino di Marietta e Alfredo Clignon, già alloggiato presso i locali della Vecchia Posta agli Uffizi.

laboratorio tessili

La nuova struttura si è particolarmente impegnata nel recente passato per mettere a punto autonome e innovative metodologie di intervento, soprattutto nel campo della pulitura e del consolidamento, che tengono conto sia dell'eredità tecnica del passato sia delle più recenti novità emerse nel panorama internazionale. A tale scopo sono costantemente mantenuti contatti e scambi con i principali Istituti stranieri.

Un aspetto particolarmente seguito e ricercato come impostazione di metodo, nel settore dei Tessili,  è la relazione fra conservazione preventiva / minimo intervento / manutenzione programmata con tutte le contraddizioni che ancora oggi troviamo per poter effettivamente esercitare questo tipo di scienza della conservazione.

L’operatività del settore inoltre, nel campo della conservazione e del restauro, non si compie soltanto su tipologie più “consuete” (come paramenti sacri, frammenti tessili, ricami, merletti) là dove cioè, più propriamente, troviamo materiali fibrosi (filati e tessuti in tutte le loro forme), ma anche su una grande casistica di opere appartenenti a tutto il patrimonio etnografico, o oggetti appartenenti alle arti applicate realizzati su supporto tessile o dove i materiali fibrosi  e o pelle, cuoio, paglia concorrono maggiormente alla loro costituzione. Tappezzerie, bandiere e stendardi, costumi e loro accessori sono anch’essi esaminati evidenziandone le problematiche più specifiche in relazione alla loro particolare tipologia. Il delicato settore dei materiali archeologico / tombali è analizzato anche con la collaborazione di Enti nazionali ed internazionali, nonché da colleghi specializzati in questo campo specifico.


 Il settore seleziona, fra le varie proposte che provengono dai vari Enti pubblici nazionali ed internazionali, gli interventi che presentano maggior interesse e difficoltà tecnico - scientifiche, oltre a quelli che possono essere utili all’iter didattico degli allievi della Scuola di Alta Formazione. Mantiene inoltre rapporti costanti di collaborazione con gli stessi Enti, svolgendo funzioni di consulenza tecnica e scientifica e, in occasione di mostre, collaborando alla scelta dei materiali consoni all’esposizione temporanea ed alla  delicata fase del montaggio e smontaggio delle opere d’arte tessili nell’allestimento espositivo.


Direttore
Marco Ciatti

Direttore tecnico
Susanna Conti 

Restauratori
Susanna Conti

Assistente di laboratorio

Galleria Fotografica


lab_tes02lab_tes03lab_tes04lab_tes05tessili01tessili02tessili03tessili04