• Italiano

La Madonna con Bambino di Jacopo Sansovino: un puzzle smontato e ricomposto

06/11/2010

Firenze, Fortezza da Basso Viale Filippo Strozzi, 1

OPD-effetto-restauro-small

Ministero per i Beni e le Attività Culturali
Opificio delle Pietre Dure, Firenze
Soprintendenza per i Beni SAE di Verona, Vicenza e Rovigo
Musei Civici di Vicenza

Terracotta unica di questa tipologia e singolare per la tecnica esecutiva. Il restauro è stato particolarmente complesso a causa di un precedente, pesante intervento, che alterava la forma e comprometteva lo stato di conservazione dell'opera.

Il bassorilievo, frammentato in ben 20 pezzi, è stato ricomposto ritrovando l'aspetto originale.


Orario delle visite guidate dai restauratori:

Opificio delle Pietre Dure
Viale Filippo Strozzi, n.1, Firenze
dal 12 al 17 novembre 2010 (escluso la domenica)

ogni 45 minuti, dalle 9.30 alle 12.30 e dalle 14.15 alle 17.15.

Gruppi di 20 persone max, contributo minimo di Euro 10,00 a persona.

Prenotazione obbligatoria: Ufficio Promozione Culturale
tel. 055 2651339/340/347/348, dalle 9.00 alle 13.00.


Per la realizzazione dell'importante restauro, a integrazione del finanziamento statale, ulteriori fondi sono stati generosamente messi a disposizione dell'Opificio, tramite ARPAI (Associazione per il Restauro del Patrimonio Artistico Italiano), da Paolo e Florence Marzotto, in ricordo dei di lui genitori.

La presentazione nei laboratori dell'Opificio dell'opera restaurata con la manifestazione "EFFETTO RESTAURO" è stata realizzata a cura

  • Ufficio Promozione Culturale, Fabio Bertelli, Loriana Campestrelli, Giuliana Innocenti, Alice Turchetti, Angela Verdiani
  • Associazione Amici dell'Opificio, Patrizia Pietrogrande, Annalisa Innocenti.

La Conferenza Stampa (File formato PDF)

Galleria fotografica sulla Conferenza Stampa al termine dei lavori