• Italiano

Musei e Scuole sempre più vicini.

21/11/2017

Firenze, Gallerie Uffizi

Scuola Giovani ASLavoro incontro 24 novembre 2017

Musei e Scuole sempre più vicini. L’alternanza Scuola Lavoro come idonea prassi per avvicinare i giovani al mondo delle professioni. Ne parlano agli Uffizi, la mattina del 24 novembre, dirigenti scolastici e operatori insieme al Sottosegretario Toccafondi

 

Nella mattinata di venerdì 24 novembre le Gallerie degli Uffizi si fanno promotori di un incontro con i rappresentanti dei musei statali fiorentini che hanno siglato il protocollo d’Intesa “La vita civile – Toscana Sistema” e rappresentanti delle istituzioni scolastiche. La finalità di questo convegno è verificare insieme i risultati di due anni di lavoro e di proposte sul tema di grande attualità e rilevanza dell’Alternanza Scuola Lavoro nell’ambito dei beni culturali.

La mattinata si aprirà alle h. 9,00 con una visita guidata alla Loggia dei Lanzi a cura di “Ambasciatori dell’Arte” del Liceo Scientifico Leonardo da Vinci, per poi proseguire nella storica sala della Biblioteca degli Uffizi dove si alterneranno relazioni informative a testimonianze di esperienze di alternanza Scuola/Lavoro realizzate presso le Gallerie degli Uffizi.

Cogliere le opportunità, risolvere insieme le possibili criticità, offrire agli studenti un’irripetibile occasione di crescita culturale, professionale e civica, questi i non facili impegni che ci proponiamo di affrontare nell’importante momento di riflessione e di incontro del 24 novembre. I beni culturali si sono dimostrati un tramite impareggiabile nell’assunzione di valori identitari di carattere locale e al contempo universale. E se è vero, come già sanno coloro che di educazione si occupano, le cittadinanze sono sempre nuove ed in evoluzione, l’educazione al patrimonio culturale e all’arte, come espressione di creatività, libertà immaginativa e sviluppo delle capacità critiche, appare con evidenza componente imprescindibile nell’educazione delle future generazioni. 


Scarica, vedi in basso, il comunicato stampa

Documenti da scaricare