• Italiano

Altare argenteo del Battistero di San Giovanni

Il restauro dell’altare proveniente dal Battistero emerge da un articolato progetto entrato in fase attuativa nel settembre del 2006. L’opera, che costituisce l’esempio più significativo e monumentale dell’oreficeria fiorentina dalla seconda metà del Trecento alla seconda metà del Quattrocento, presentava gravi problemi connessi al rapido avanzamento del degrado, a carico soprattutto degli smalti traslucidi, fortemente compromessi per la presenza di efflorescenze saline, e della superficie del metallo, gravemente offuscata.


Conferenza stampa al termine dei lavori


Altare d'Argento. Formella del Verrocchio, visione anterioreAltare d'Argento. Formella del Verrocchio, visione posterioreAltare d'Argento. Formella del Verrocchio, visione posteriore delle figure smontateAltare d'Argento. Fromella trecentesca: il Battista davanti ad ErodeAltare d'Argento. Galleria trecentesca in corso di pulituraAltare d'Argento. Formella del Pollaiolo Altare d'Argento. Formella del Verrocchio, particolareAltare d'Argento. Formella del Verrocchio, smontaggio, visione anteriore