• Italiano

Le pitture murali dei Carracci in Palazzo Fava a Bologna

Il piano nobile di Palazzo Fava ospita due cicli di pitture murali di notevole rilievo artistico, realizzati da alcuni dei principali maestri del classicismo bolognese tra il 1584 e i primi anni del Seicento; le pitture interessano i fregi decorativi di almeno cinque sale del palazzo e sono attribuite ai Carracci nelle Sale di Giasone e di Enea e alla scuola carraccesca nelle altre (Francesco Albani, Bartolomeo Cesi).

L'intervento dell'Opificio delle Pietre Dure nel Progetto di Restauro e Riuso dell'intero complesso architettonico è stato richiesto dalla Soprintendenza al Patrimonio Storico Artistico ed Etnoantropologico di Bologna e dalla Fondazione Cassa di Risparmio in Bologna, proprietaria del Palazzo, nel momento in cui si constatava la gravità dello stato di conservazione delle pitture e la difficoltà dell'intervento. La particolare importanza del ciclo pittorico e le condizioni di grave degrado che interessavano molte zone di pittura, nonché la generale alterazione cromatica della superficie, fortemente scurita a causa dei materiali filmogeni apposti durante restauri pregressi, hanno indirizzato la Committenza dei lavori verso una richiesta di consulenza all'OPD.

Nel 2006 la Soprintendenza, nella persona del Soprintendente reggente Franco Faranda interpellava la Direttrice dell'Istituto fiorentino Cristina Acidini al fine di coinvolgere il Settore Restauro di Pitture Murali, per mettere a punto una metodologia di restauro idonea.

Vari professionisti interni sono stati coinvolti: i restauratori Fabrizio Bandini e Paola Ilaria Mariotti, sotto la direzione di Cristina Danti e successivamente di Cecilia Frosinini, per la ricerca della metodologia di intervento per il restauro delle pitture; Alfredo Aldrovandi, direttore del Laboratorio di Fisica, per il coordinamento delle analisi di fluorescenza X e della documentazione fotografica speciale della fluorescenza in luce ultravioletta, realizzata dal fotografo Sergio Cipriani; Alessandro Migliori del Dipartimento di Fisica dell'Università e Istituto Nazionale di Fisica Nucleare di Firenze, per la realizzazione delle indagini in fluorescenza X.

Le indagini chimiche, su campioni di materiale prelevato in quantità minima, sono state eseguite dal Laboratorio Scientifico della Soprintendenza di Bologna nella persona di Diego Cauzzi.

Il nostro intervento, data la vastità del ciclo, la complessità e le diversità delle tipologie di degrado, non poteva tendere a creare un "modello di lavoro" atto alla risoluzione di tutte le difficoltà implicite in un progetto di recupero dell'intero complesso decorativo. Tale progetto, infatti, necessita, sul posto, del coordinamento di più professionalità della conservazione, nonché di una maggiore partecipazione di tutte le autorità competenti coinvolte, rispetto a quella fornita in questa fase iniziale. Per questi motivi il nostro intervento si è "limitato" a tre scene diverse, ubicate in tre differenti sale: Il trasporto della nave nel deserto e la lotta con le Arpie nella sala di Giasone, Il sacrificio per propiziare il viaggio verso Creta ("Neptuno meritos aris indicit honores") nella sala di Enea, Il pasto prima della partenza dalla Libia ("Tergora diripiunt costis et viscera nudant") nella sala dell'Albani.

Su ognuna di queste scene sono state testate metodologie di pulitura e di consolidamento, in modo tale da creare un modello di lavoro valido e rappresentativo di una metodologia di intervento ottimale per i fregi delle sale coinvolte dall'intervento, che tenesse conto della tecnica pittorica originale, valutando parimenti lo stato di conservazione e i relativi processi di degrado. 

* in corso di aggiornamento

Sala Enea - Carracci - Il sacrificio per propiziare il viaggio verso Creta - Foto visibile e UVSala Giasone - Carracci - Il viaggio il trasporto della nave attraverso il deserto e la lotta con le Arpie - Insieme dopo pulitura area campioneSala_degli_Scolari_dopo_pulitura_15072009_001 (Copia)Sala_degli_Scolari_dopo_pulitura_15072009_003 (Copia)Sala_degli_Scolari_dopo_pulitura_15072009_004 (Copia)Sala_dell'Albani_dopo_pulitura_15072009_001 (Copia)Sala_dell'Albani_dopo_pulitura_15072009_003 (Copia)Sala_dell'Albani_dopo_pulitura_15072009_005 (Copia)Sala_di_Enea_dopo_pulitura_15072009_001 (Copia)Sala_di_Enea_dopo_pulitura_15072009_002 (Copia)Sala_di_Enea_dopo_pulitura_15072009_003 (Copia)Sala_di_Enea_dopo_pulitura_15072009_004 (Copia)Sala_di_Giasone_dopo_pulitura_15072009_001 (Copia)Sala_di_Giasone_dopo_pulitura_15072009_003 (Copia)Sala_di_Giasone_dopo_pulitura_15072009_004 (Copia)Sala_di_Giasone_dopo_pulitura_15072009_005 (Copia)