• Italiano

Consulenze, Convegni, Conferenze

CONVEGNI 

2011

- Partecipazione al comitato organizzativo di Art 2011: link http://www.aipnd.it/art2011/

- 13-15 Aprile: Art 2011 presentazione dell’intervento “Analysis of an ancient embroidery by IBA techniques”

2010

- 25 Febbraio: Presentato un poster dal titolo: “Autenticità: un concetto del restauro tra Oriente e Occidente” al convegno sulla Chimera di Arezzo organizzato dalla Soprintendenza e dal Museo Archeologico;

- 23-26 Marzo: Interim meeting ICOM-CC dal titolo: “Multidisciplinary conservation. A holistic view for historic interiors”. Presentato un contributo dal titolo: “From historic interiors to the conservation studio. A route of knowledge of a Japanese multi-material textile from the Stibbert Museum in Florence”;

- 15 Luglio: The British Museum, Londra: convegno dal titolo “In situ technical imaging for art and archaeology. A symposium in conservation science”. Presentazione di un poster dal titolo: “Case study of the exhumation of Gian Gastone and Don Filippino in the Medici chapels in Florence. The situ use of two non invasive complementary techniques for archaeology and burial finds”.

- 4-7 novembre: Firenze, Palazzo Pitti. Partecipazione al Convegno Costume Colloquium II. - “L’abito per il ballo”;

-17 Dicembre, Firenze, Biblioteca Magliabechiana. Presentazione del volume Il saio delle stimmate di san Francesco d’Assisi. Storia e conservazione, a cura di N. Baldini, S. Conti, Firenze 2010.

2009

  • Firenze, Palazzo Feroni, 4-5 giugno 2009. Partecipazione al Seminario di Studi. Archivi della moda del ‘900: primi risultati del Progetto a Firenze e in Toscana. L’Associazione Nazionale Archivistica Italiana, in collaborazione con la Direzione Generale per gli Archivi e grazie al coinvolgimento di altre e diverse istituzioni, tra cui l’università Bocconi e l’Università Statale di Milano, ha elaborato un progetto triennale sugli Archivi della Moda nel Novecento. Il progetto tende ad esplorare tematiche relative al “sistema moda” in generale, sullo sfondo delle “città capitali della moda” in Italia e nel mondo (Firenze, Milano, Roma, Parigi, Londra, New York).

- Firenze, 21-23 ottobre, 2009. In occasione del Salone del Restauro (Stazione Leopolda) è stato effettuata una conferenza da Susanna Conti dal titolo: Il settore tessili dell’Opificio e un modus operandi per la salvaguardia dei reperti tombali appartenuti a Don Filippino e al Granduca Gian Gastone de’ Medici

2008

Il Settore tessili ha organizzato, oppure è stato presente con le seguenti comunicazioni in incontri, convegni nazionali e internazionali e conferenze:

  • Ferrara, Fiera del Restauro 2008: 3 aprile 2008, presentazione del volume X-radiography of textiles, dress and related objects curato da M. Brooks e S. O’ Connor, all’interno del quale si riporta in un capitolo l’esperienza del Settore Tessili dell’Opificio delle Pietre Dure, riferita da S. Conti e A. Aldrovandi.

  • Gerusalemme – Israele. 25-30 Maggio 2008. ISAS International Seminars – ART2008 9th International Conference. Non-destructive investigations and microanalysis for the diagnostics and conservation of cultural and environmental heritage. Nell’ambito del convegno è stato presentato il seguente contributo: Textile Materials: Reference Standards for the Characterisation Using Multispectral Analyses, S. Conti, A. Aldrovandi, A. Keller.

  • Firenze, 6-9 Novembre 2009. Partecipazione al convegno COSTUME COLLOQUIUM. Tributo a Janet Arnold, organizzato dalla Fondazione Romualdo Del Bianco con l’Associazione Amici della Galleria del Costume di Firenze.

2007

Como - Partecipazione al Convegno Internazionale promosso dal CIETA (Centre  International Etude Textiles Anciens) tenutosi a Como. Tema del convegno “Les textiles italiens: influence croisée du XI siècle”a cui hanno partecipato anche le allieve.

2006

Siena - Lo Stato dell'Arte - IV Congresso Nazionale IGIIC, Santa Maria della Scala, Siena 28 - 30   Settembre 2006:

  • "L'impiego di un sistema integrato per le tinture nel restauro dei tessili", S. Conti, B. Radicati, M. Marussich
  • "Sperimentazione di coloranti reattivi a freddo per fibre cellulosiche per l'integrazione di lacune su opere cartacee e tessili.", S. Conti, P. Cesari, M. Michelozzi, L. Montalbano, M. Piccolo, C. Rigacci,

Ferrara - Salone del Restauro.

  • "Le Madonne vestite: Due episodi di conservazione", Marco Ciatti
  • "Diagnosi e intervento conservativo di statua vestita del Museo del Tessuto di Prato", S. Conti, S. Laurini, G. Rossignoli
  • "Due Madonne vestite: Dormitio Virginis e Addolorata, simulacri in ceroplastica", S.Conti, R.Bellina, M. Zingarelli, E. Zonta

http://www.ibc.regione.emilia-romagna.it/virgo/

2005

Ferrara - Salone del Restauro. Convegno: "Virgo Gloriosa: percorsi di conoscenza, restauro e tutela delle madonne vestite" organizzato dall' Istituto per i Beni Culturali della Regione Emilia Romagna. Nell'ambito del Convegno il Laboratorio di Restauro Tessili OPD - Scuola di Alta Formazione, Marco Ciatti ha presentato "Le Madonne Vestite: Due episodi di conservazione e formazione".

Contributi di:

  • "Diagnosi e intervento conservativo di statua vestita del Museo del Tessuto di Prato", S.Conti, S. Laurini. G. Rossignoli
  • "Due Madonne vestite: Dormitio Virginis e Addolorata, simulacri in ceroplastica", , S. Conti, R.Bellina, M. Zingarelli, E. Zonta   

CONFERENZE

2007 Firenze - Conferenza: - IV Edizione di Invito a Palazzo presso la Biblioteca Magliabechiana – Uffizi - per la tesi migliore del 2005,

  • Tesi di Mariella Stragapede: “La “Coperta di Usella” del Museo Nazionale del Bargello. Analisi dell’opera, minimo intervento, stoccaggio e problemi di fruizione informatizzata.” Relatori: Susanna Conti, Marco Ciatti, Cecilia Frosinini, Maria Grazia Vaccari.

CONSULENZE

Bandiere/costumi/accessori/ materiali polimaterici/paramenti sacri.

  • Consulenza e progetto preliminare conservativo per bandiere costumi/accessori, paramenti sacri e materiali polimaterici.  Musei Comunali (Ex Museo del Risorgimento), Firenze.

Materiale archeologico/tombale     

Paramenti sacri

  • Consulenza periodica per la verifica dello stato di conservazione ed adeguamento espositivo sotto azoto del Saio di S.Francesco di Assisi,  Santuario della Verna, Arezzo

  • Consulenza aspetti espositivi (materiali e metodi) ed indicazioni specifiche sulla teca espositiva per  Bandinella di Leone X  Dè  Medici sec. XVI, velluto laminato in oro, lanciato e broccato in oro bouclè a due altezze (allucciolato), ricamo ad applicazione imbottito. Manifattura Fiorentina - Museo delle Cappelle Medicee - Firenze.

  • Consulenza e progetto preliminare conservativo per una Reliquia costituita da un ampio drappo in sciamito a due trame nei colori rosso cremisi e giallo arancio, raffigurante l'immagine dell'Agnus Dei. Chiesa di S. Fermo e Rustico, Verona. XII-XIII sec.

  • Consulenza e progetto preliminare conservativo per una Pianeta rinascimentale in velluto operato color cremisi, ricamata centralmente sul recto e sul verso con una striscia in taffetas cremisi dove si trovano motivi circolari e polilobati in oro filato e sete policrome. Chiesa di S. Fermo e Rustico, Verona.. XV sec.  

2010

Consulenze per:

  • l’estrazione delle casse contenenti i reperti medicei, le riesumazioni, per allestimento stanza confinata. Firenze, San Lorenzo, Sagrestia Vecchia e Museo Archeologico;

  • il pronto intervento conservativo su pelle, opere fibrose e colla a causa di danno accidentale alle opere immagazzinate in freezer. Firenze, Fondazione della Scienza e della Tecnica;

  • il progetto conservativo di una “Camicia Talismanica” del Museo Pigorini di Roma;

  • per la stanza di deposito delle reliquie del Beato Corrado. Arezzo, La Verna;

  • per la conservazione ed esposizione riguardante le reliquie di San Basso, Verona;

  • la tesi di Cristina Scibè dal titolo: “ La valorizzazione e conservazione delle collezioni tessili e di abbigliamento moderno e contemporaneo attraverso la conoscenza della materiali e del suo degrado. Analisi non invasive e microinvasive, sperimentazione e standard di riferimento”. Università di Padova, facoltà di Scienza e tecnologia per i beni storici e artistici, dipartimento di Scienze Chimiche.

2009

  • il monitoraggio conservativo e climatico delle reliquie del Beato Corrado da Offida (XIII e XIV sec.), sia dei frammenti tessili che della Cappella delle Reliquie e della “stanza confinata” adibita all’esposizione e stoccaggio presso il Santuario della Verna (AR);

  • consulenza per pulitura, consolidamento e integrazione delle lacune di uno stendardo dipinto in seta per conto della SBAS di Firenze;

  • consulenza circa i danni causati da interruzione di elettricità su opere in deposito refrigerato delle collezioni appartenute all’Istituto Tecnico Toscano di Firenze, depositate presso la Fondazione Scienza e Tecnica di Firenze;

  • consulenza tecnica e metodologica per l’allestimento della mostra: Lo stile dello Zar. Arte e moda tra Italia e Russia dal XIV al XVIII secolo. Prato, Museo del Tessuto (19 Settembre 2009-10 Gennaio 2010);

  • consulenza in merito ai sistemi di esposizione da utilizzare per tessili particolarmente degradati, nell’ambito della mostra: Seta, Oro, Cremisi. Lo sfarzo nelle manifatture della corte dei Visconti e degli Sforza, Milano, Museo Poldi Pezzoli (28 ottobre 2009-21 febbraio 2010);

  • consulenza espositiva (materiali e metodi) oltre a “pronto intervento espositivo” per l’ostensione del Sacro Cingolo mariano nella Basilica della Cattedrale di Santo Stefano a Prato.

  • Verifica dello stato di conservazione ed adeguamento espositivo sotto azoto del Saio di San Francesco di Assisi, presso il Santuario dell’Averna (Arezzo).

  • Consulenza per intervento conservativo per una Reliquia costituita da un ampio drappo in sciamito a due trame nei colori rosso cremisi e giallo arancio, raffigurante l’immagine dell’Agnus Dei, Verona Chiesa di S. Fermo e Rustico (XII-XIII sec.).

  • Consulenza per intervento conservativo per una Pianeta rinascimentale in velluto operato color cremisi, ricamata centralmente sul recto e sul verso con una striscia in taffetas cremisi dove si trovano motivi circolari e polilobati in oro filato e sete policrome del XV sec. (Verona, Chiesa di S. Fermo e Rustico).

 2008

Il Settore ha svolto poi in varie occasioni funzioni di consulente e referente tecnico per problemi di conservazione dei tessili. In particolare rilevante è stato l’impegno di consulenza per:

- Tessili appartenenti al Museo delle Cappelle Medicee, consistenti nei resti degli abiti provenienti dalla riesumazione dei sepolcri medicei di Don Filippino e Giangastone dè Medici.

- Verifica dello stato di conservazione ed adeguamento espositivo sotto azoto del Saio di S.Francesco di Assisi, presso il Santuario dell’Averna (Arezzo). www.santuariolaverna.org

- Aspetti espositivi (materiali e metodi) e per indicazioni specifiche sulla teca espositiva per Bandinella di Leone X Dè Medici sec. XVI, velluto laminato in oro, lanciato e broccato in oro bouclé a due altezze (allucciolato), ricamo ad applicazione imbottito di manifattura fiorentina. Museo delle Cappelle Medicee - Firenze.

- Progetto preliminare conservativo per una Reliquia costituita da un ampio drappo in sciamito a due trame nei colori rosso cremisi e giallo arancio, raffigurante l’immagine dell’Agnus Dei. Chiesa di S. Fermo e Rustico, Verona. XII-XIII sec.

- Progetto preliminare conservativo per una Pianeta rinascimentale in velluto operato color cremisi, ricamata centralmente sul recto e sul verso con una striscia in taffetas cremisi dove si trovano motivi circolari e polilobati in oro filato e sete policrome. Chiesa di S. Fermo e Rustico, Verona.. XV sec. www.chieseverona.it/SanFermo.aspx

- Progetto preliminare conservativo per il Pallio di S. Lorenzo. Sciamito in seta ricamato in sete policrome e filato metallico narrante le scene di vita e il martirio di S. Lorenzo. Museo di Sant’ Agostino, Genova. XIII sec. www.museosantagostino.it

e per altri casi di conservazione, restauro e consulenze espositive di tessili antichi.

MOSTRE

2010

Il Settore è stato impegnato nella realizzazione in collaborazione con il Museo della Casa Fiorentina di Palazzo Davanzati e il Museo Nazionale del Bargello della mostra incentrata sulla “coperta” Guicciardini, restaurata da questo Opificio, tenutasi in Palazzo Davanzati dal 26 aprile al 4 luglio del 2010. In tale occasione è stato edito il volume La “coperta” Guicciardini. Il restauro delle imprese di Tristano, a cura di R. Caterina Protopisani, M. Ciatti, M. G. Vaccari, Firenze 2010, 27° volume della collana Opificio – Edifir “Problemi di conservazione e restauro”. È poi uscita anche l’edizione inglese in collaborazione con l’International Quilt Study Center dell’University of Nebraska-Lincoln

2009

Consulenza tecnica per l’esposizione delle opere tessili: Lo stile dello Zar. Arte e moda tra Italia e Russia dal XIV al XVIII secolo, Prato, Museo del Tessuto (19 Settembre 2009-10 Gennaio 2010).

2008

E’ stato eseguito per la mostra “Contromoda”, Fondazione Palazzo Strozzi Firenze, il condition report delle opere