• Italiano

Convegni, Conferenze, Congressi

 

2001

  • L'OPD ha collaborato con la Duke University (North Caroline), la SCHWARTZ Electro Optics i Orlando (Florida), lo Studio di Restauro De Cruz di New York sull'impiego di un laser (Erbium-YAG), assolutamente innovativo, per la pulitura di dipinti. Nel 2001 si è tenuto un workshop presso l'OPD e verrà presentato al Congresso Internazionale LACONA IV che si terrà a Parigi nel 2001.(Prot. N. 2862 z/192)
  • Milijenko Domijian, Sottosegretario di Stato del Ministero della Cultura della Croazia ha tenuto inoltre una conferenza dal titolo: "I restauri postbellici in Croazia" nell'ambito della collaborazione tra OPD, Hrvatski Restauratorski Zavod e Ministero della Cultura della Repubblica di Croazia. (2001, p. 276)

1999

  • Parigi - Auditorium Louvre
    Restaurations récentes des fresques du Quattrocento en Toscane. 18 ottobre 2000. Per l'OPD partecipano Mauro Matteini (Restauration et recherche scientifique); Cristina Danti (La Trinità de Masaccio à Santa Maria Novella: les tribulations d'une oeuvre); Fabrizio Bandini (L'analyse des tecniques de Masaccio: la trnité et la Cappella Brancacci à Santa Maria del Carmine); Cristina Acidini (La restauration de la Cappella dei Magi de Benozzo Bozzoli au Palis Medici Riccardi). (1999, p. 287)  
  • Londra - Cliveden
    Challenger in the care of outdoor sculpture. 21-22 maggio 1999. Sculpture Conference 1999 organizzata dal Victoria and Albert Museum; per l'OPD partecipa Annamaria Giusti. (1998, p. 251)
  • Londra - British Museum
    Reversibility: Does it Exist?. 8-10 settembre 1999. Per l'OPD partecipa Annamaria Giusti con la comunicazione "Reversibilità in the restoration of stone artifacts: real possibilities and insuperabile limits". Organizzato dal Departement of Conservation del British. (1998, p. 251)
  • New York - sede dell'ONU.
    Presentazione del salvataggio della Basilica di San Francesco ad Assisi. 12 marzo 1999. illustrato inoltre il progetto di schedatura informatica e di ricomposizione degli oltre centomila frammenti di affreschi. A cura di Antonio Paolucci e Giorgio Croci (OPD???) (2000, p. 288)

1997

  • Londra
    Piero della Francesca's Arezzo Frescoes: Tecnique and Conservation. 20-21 novembre 1997. Per l'OPD hanno partecipato Giorgio Bonsanti, Crisitna Danti, Sabino Giovannoni, Mauro Mattini, Cecilia Frosinini, Roberto Bellocci. National Gallery; Courtauld Institute of Art. (1997, p. 248)
  • Giappone - Kanazawa City 
    International Conference of Cities Renowed for Arts and Crafts in Karazawa '97. 5-8 settembre 1997. Per l'OPD ha partecipato Maria Rosa Lanfranchi. (1997, p. 248)

1996

  • Saulensaal der Alten Munze. Kolloquium zur Tafelmalerei des 13. Jahrunderts anlasslich der Beendigung der Restaurierungsarbeiten am Aschaffenburger Tafelbild. 8-10 maggio 1996. Per l'OPD ha partecipato Giorgio Bonsanti coxn la comunicazione "Zur Maltechnik der toskanischen Tafelmalerei des 12. und 13. Jahrunderts". Bayerisches Landesamt für Kunstgeschichte. (1996 p. 278)

1993

  • New York: Metropolitan Museum of Art. Verrocchio at Orsanmichele and Medicean Patronage in the Time of Lorenzo the Magnificent. 10-11 settembre 1993. Per l'OPD  sono intervenuti Giorgio Bonsanti con la comunicazione "The Conservation of Verrocchio's St. Thomas" e Loretta Docini "Technical and Critical Aspects of the Restoration of Monumental Reinassence Bronzes". (1993, p. 225)

1992

  • Saint Savin: Abbazia. 4ème Seminare International d'Art Mural: "La Dépose des Peintures Murales". 22-24 aprile 1992. Per l'OPD sono intervenuti Cristina Danti: "La conservation des fresques déposées e Sabino Giovannoni "Exemples floretines". (1992 p. 262)

1991

  • Germania: Münster, Il restauro della Madonna del Baldacchino di Raffaello, 10 maggio 1991. conferenza di Marco Ciatti. Westfalische Wilhelms-Universität Institut für Kunstgeschichte. (1991, p. 252)
  • Usa - Oberlin (Ohio), Il restauro pittorico nel restauro fiorentino, 4-6 settembre 1991. conferenza si Marco Ciatti nell'ambito di un corso di approfondimento di addetti al settore conservazione. Intermuseum Laboratoty Allen Art Building. (1991, p. 254)

1990

  • Londra.: Courtauld Institute of Art, Giornata di studio sulle pitture murali, 4 dicembre 1990. nel corso della Giornata è stato presentato il volume Le pitture murali: tecniche, problemi, conservazione. Per OPD sono intervenuti G. Bonsanti, C. Danti, S. Giovannoni, M. Mattini, Courtauld Institute of Art. (1991, p. 253)
  • Belgio-Brussels, Cleaning Retouching and Coatings: Technology and Practice for Easel Paintings and Polychrome Sculpture, 3-7 settembre 1990. 13° Congresso dell'IIC in collaborazione con l'Institut Royal du Patrimoine Artistique. Partecipano per l'OPD: G. Bonsanti: "Alcuni esempi di restauro di dipinti su tavola: problemi tecnici e di metodo" e M. Ciatti: "Interventi su sculture lignee policromate: una rassegna analitica". (1990 p. 261)
  • Repubblica Democratica di Germania- Dresda, Palazzo della Cultura. 9th Triennal Meeting of the ICOM Commitee for Conservation, 25-31 agosto 1990. a cura dell'ICOM Nationalkomitee della Repubblica Democratica di Germania. L'OPD ha partecipato con una relazione di S. Hebblethwaite, L. Montalbano, M. Ravanel, M.G. Vaccai: "Recherchement des papiers peints en Italie. Problèmes de conservation et de montage" letta da N. Ravanel. (1990 p. 262)

1989

  • Repubblica Federale di Germania - Colonia, 4. Internationales Kolloquium zur Römischen Wandmalerei, 20-23 settembre 1989. a cura di M. Gygielman. L'OPD è intervenuto con la comunicazione di C. Danti su: i frammenti d'affresco provenienti dall'edifico romano delle Paduline in Castiglione della Pescaia. Presentazione e problemi di conservazione. (1989 p. 280)
  • New York: The Metropolitan Museum of Art, The great age of fresco from Masaccio to Titian. Restoration and interpretation, 10 marzo 1989. A cura del Metropolitan Museum in collaboraione con l'Olivetti. L'OPD ha partecipato con la comunicazione del soprintendente G. Bonsanti: Fra' Angelico San Marco. (1989 p. 282)

1988

  • Nel mese di marzo un gruppo di esperti nella conservazione dei monumenti e manufatti lapidei ha compiuto un breve soggiorno di studio a Cracovia, nell'ambito degli scambi culturali tra il Comune di Firenze e quello di Cracovia. L'Opificio era rappresentato da Anna Maria Giusti. (1988 p. 199)

1987

  • In occasione delle Giornate di studio su Donatello, organizzate dal Kunsthistorisches Institut di Firenze (18-21 giugno), sono stati presentati alcuni restauri donatelliani curati dall'Opificio, con tre interventi correlati di Loretta Dolcini, Anna Maria Giusti e Carlo Sisi, introdotti dalla Soprintendente Anna Forlani Tempesti.
    Sempre nell'ambito delle celebrazioni donatelliane l'Opificio ha partecipato al 74th Annual Meeting College Art Association of America, New York, 13-15 febbraio, con una relazione di Cristina Danti Donatello's Stucco Reliefs in the Sacrestia Vecchia. (1987 p. 171)
  • Al Convegno Internazionale Conservation of Pavements, and Parietal Mosaics in situ, Soria (Spagna), 15-19 settembre, 3rd General Conference of the International Committee For Conservation of Mosaics, è stata inviata la seguente comunicazione: Anna Maria Giusti, Giancarlo Raddi, Piero Frizzi, Mauro Mattini, Arcangelo Moles: Restauration d'une mosaïque du Baptistère de Florence: propositions tecniques at methodologiques (1987 p. 171)
  • L'Opificio parteciperà all'8th Triennal Meeting of ICOM: Science in the Service of Conservation, Sidney, 6-11 settembre 1987, con le seguenti comunicazioni:
    A) C. Danti, F. Bandini, G. Botticelli, Méthodologie et application pratique de la séparation d'une peinture à l'huile sur mür d'une peinture à fresque sous-jacente.
    B) C. Danti, R. Boddi, A. Crescioli, Projet et rèalisation du système expositif pour la  conservation d'un relief, attribuì à Donatello, du Musèe Bardini  de Florence.
    C) C. Danti, N. Ravanel, Restauration et conservation des Vues d'Italie, Papiers peints en grisaille de Dufour et Leroy (1823) conservés au Palais d'Arco a Mantoue. Gli Atti verranno prestampati (1987 p. 173).
  • Nella settimana dal 13 al 18 luglio 1987 si è tenuto a Londra presso il Courtauld Institute of Art un importante convegno sponsorizzato dal Getty Conservation Institute (International Symposium on the Conservation of Wall Printings) nel quale M. Matteini ha presentato la relazione In review: oservation on recent Fiorentine methods of conservation ottenendo riconoscimenti ufficiali. Gli atti sono ancora in corso di stampa. (1988 p. 199)
  • Al seminario organizzato dal Getty Conservation Institute, Bruxelles, 21-24 settembre 1987: Conseravtion of western european tapestries and liturgic ambroideries from the 15th century and the 18th century, Loretta Dolcini ha presentato la relazione The treatment of the tapestries of  Palazzo Vecchio 16th century. (1988 p. 199-200)
  • Dal 13 a 17 dicembre 1987 l'Opificio ha partecipato al Convegno di restauratori nell'ambito delle Giornate della Toscana a Dresda, patrocinato dalle amministrazioni provinciali di Firenze e Dresda. La delegazione dell'Opificio, guidata da M. Ciatti e costituita da A. Aldrovadni, C. Bilioti, G. Botticelli, P. Bracco, C. Castelli, F. Kumar, ha presentato una serie di relazioni su problemi di conservazione e di restauro, volte ad illustrare la struttura, le attività, e di metodi di intervento dell'istituto. (1988 p. 200)
  • Organizzata dal Centro CNR per lo studio delle Cause di Deperimento e Metodi di Conservazione delle Opere d’Arte di Firenze, in data 11 giugno 1986, si è tenuta all’Opificio delle Pietre Dure una conferenza del Prof. Vinicio Furlan dell’Università di Losanna, sul tema: Inquinamento atmosferico e degradazione delle arenarie. 1987 p. 170
  • Il 5 luglio, presso l’Opificio delle Pietre Dure, Sir John Pope-Hennessy e la Soprintendente Dr. Anna Forlani Tempesti hanno presentato il primo numero di OPD Restauro, Rivista curata dall’Opificio e edita dall’Opus Libri di Firenze. 1987 p. 170
  • Il 10 Aprile 1987 a Lugano presso il Lyceum della Svizzera italiana, Cristiana Danti, ha tenuto una conferenza sul tema: Donatello e la Sacrestia Vecchia. (1988 p. 200)

1974

  • Convegno a Greenwich: in quell'occasione non solo si mettevano a confronto i sistemi a colla pasta con quelli nordici a cera-resina, ma si discutevano anche i nuovi prodotti sintetici, come il Beva di Gustav Berger, mas soprattutto ci si interrogava per la prima volta se la conservazione dei supporti in tela dovesse passare ancora attraverso una tecnica così invasiva come la foderatura, e Vishwa Mehra iniziava in quella sede la propria opera di totale rivoluzione della metodologia d'approccio al problema. (2003, p . 124) sono stati pubblicati gli atti: Lining paintings. Papers fron the Greenwich conference on comparative lining techniques, edited by C. Villers, London, Archetype, 2003.